mercoledì 5 ottobre 2011

Fichi ripieni con panna acida



Come avrete capito da questa ennesima ricetta con i fichi, questa settimana sono in fissa con questo frutto ... Lo so, la stagione è quasi finita ( anzi, forse è già finita) ma quando li ho visti lì in quella cesta di vimini tutti ordinati non ho saputo resistere ... Messa da parte la mia rinomata tirchiaggine ( no, bè diciamo che sono oculata) mi sono concessa il lusso di prendere queste meraviglie ... sì, perchè il mio fruttivendolo non è un fruttivendolo ma un gioielliere mascherato da venditore di frutta e verdura ... ma ditemi un po' come si fa a resistere?!?!






Ingredienti per 4 persone:

Per i fichi:

4 fichi piccoli neri
3 biscotti Petit Beurre
25 g di granella di nocciole
Burro
Miele d'Acacia

Per la panna acida:

100 ml di panna fresca
Limone




Pulite i fichi con un panno. Tagliate la calotta superiore e svuotate leggermente i fichi.
Nel mixer tritare i biscotti. Aggiungete la granella di nocciole, una noce di burro e 1 cucchiaino abbondante di miele.
Con l'impasto formate delle palline e riempite i fichi.
Mettete in forno per 5 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo fate la panna acida. Montate la panna con qualche goccia di limone. Mettete in frigo fino all'utilizzo.

Servite i fichi tiepidi con la panna.

14 commenti:

  1. che particolare questa ricetta!! complimenti! un'ottima intuizione culinaria ^_^

    RispondiElimina
  2. Ho raccolto gli ultimi giusto qualche oretta fa...li volevo fare e li farò con la ricotta di bufala...ma mi intriga moltissimo questa...se trovo la panna acida le farò di certo...ciao.

    RispondiElimina
  3. Sono bellissimi.
    Mi hai fatto venire voglia di arricchire ulteriormente anche il mio, di fruttivendolo gioielliere...

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il tuo blog, complimenti. Ricette originali e foto bellissime. Che peccato che voi dobbiate arricchire i vostri fruttivendoli, mentre io ho dovuto lasciare un quintale di fichi a marcire sulle piante...

    RispondiElimina
  5. Questi fichi ripieni sono simpaticissimi...sembrano degli omini col cappello!! e chissà che buoni! baci ilaria

    RispondiElimina
  6. Che buoni! Sì, è vero, forse non è più stagione di fichi, ma io ne ho congelati così tanti che ogni proposta per utilizzarli al meglio me la segno!

    RispondiElimina
  7. ciao titti. sono contenta di incontrarti.
    salutami la mamma!!! :)

    RispondiElimina
  8. Un piatto davvero raffinato. Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Che bonta!Complimentoni per il tuo bellissimo blog!Ti seguiro con piacere!Se ti va,passa dal mio blog per scoprire la cucina greca!
    Un bacione da Zante!

    RispondiElimina
  10. bene!!!!!!tutte queste ricettine coi fichi squisite!!
    un saluto
    Marisa

    RispondiElimina
  11. Sono stupendi!!! bellissimi, sono in effetti dei veri e propri gioiellini!!!

    RispondiElimina
  12. Come son carini!! Grazie per essere passata da me, au revoir :-)) Debora

    RispondiElimina
  13. Vabbè...pazienza! Metto in attesa anche questa per l’anno prossimo...grrrrrr! Quest’anno ce l’ho a morte con i fichi..astinenza boia! Sono deliziosi quesi “cestini” :) Un bacione, buon we

    P.S. il latticello era proprio nascosto al NaturaSì, accanto agli yogurt ed è facile non notarlo, la confezione è identica. E’ più facile che ci sia scritto Buttermilk

    RispondiElimina
  14. davvero particolare e gustosa, mi piace!!!!

    RispondiElimina