giovedì 14 luglio 2011

Cocotte di calamari


Libertà, libertà, che dolce suono è mai questo! Prima era un eco lontano, ora è verità. Ho carpito questo pensiero è l'ho fatto mio ... tutto miooo!! Dopo 50 giorni di rintanamento studioso, di pura follia posso vivereeeee! Ora posso prendere, andare, fare e disfare ... no, no dico ...vi rendete conto?!?!?!?!
Mare, sole, sale sulla pelle aspettattemi, sto arrivandoOoOO!
Per ora mi sto accontentando di dormicchiare, di riposarmi, di recuperare le ore di sonno perdute .... insomma per un paio di giorni mi trasformerò in un ghiro in letargo o , se preferite, in una bambinetta di 2 anni che dorme, mangia e ancora dorme (naturalmente con ciuccio e orsacchiotto di pezza appresso). Anche perchè, ve lo devo dire, l'altro giorno è stata una giornata come si suol dire "intensa". Due esami,una registrazione. 4 ore e 15 minuti di tempo.Pesantuccio, eh?! Bè ce l'ho fatta. Sono arrivata a fine giornata sana e salva.
Per terminare il tutto in bellezza, sono pure andata a vedere Harry Potter. Su questo punto non voglio commenti. Sarà pure un film da bambini, ma per quelli della mia età Harry è molto di più. Ieri sera con quel filmino si è conclusa un'era. Mi ricordo ancora il giorno in cui andai a vedere il primo film della saga. Era durante il periodo natalizio ... doveva essere tipo il 27 di dicembre, nevischiava ... vabbè finiamola qui con questi flash back del cavolo. Parluma di cose serie: una bella insalatina di calamari. Demo oltre ....






Ingredienti per 2 persone:

2 calamari
1 peperone rosso
1 pomodoro cuore di bue
1/2 cucchiaio di salsa di soia ( io ne ho messo 1)




Lavate i calamari, svuotateli, eliminate la penna di cartilagine trasparente, ossio il gladio, la pinna caudale, la pelle che ricopre la sacca, gli occhi e il becco; tagliate la sacca ad anelli e separate i tentacoli.
Lavate il peperone, apritelo ed eliminate il pissiolo e le membrane bianche interne; quindi tagliatelo ad anelli.
Lavate il pomodoro, dividetelo a quarti, eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzi.
Fate cuocere i calamari a vapore: mettete 3 dita d'acqua nella casseruola a bordi alti sopra ciu disporrete la griglia, portate a ebollizione, disponete i calamari sulla griglia e fateli cuocere per circa 5 minuti o sino a quando non cotto, girandoli una volta.
Versate la salsa di soia in un'insalatiera e unite 1 cucchiaio di olio a filo sbattendo con una forchetta in modo tale da emulsionarli. Raccogliete i calamari, peperone e pomodoro nell'insalatiera, mescolate, quindi servite.

(Ricetta tratta da "La Cucina del Corriere della Sera" luglio 2011)

5 commenti:

  1. No, no, io invece dell'ultimo Harry Potter voglio sapere tutto!!!

    RispondiElimina
  2. anche mia sorella andrà da harry potter...è una mania che dilaga, ma nessuno lo ammette..ottima la cocottina!

    RispondiElimina
  3. meritate vacanze allora! io devo ancora aspettare sigh!
    ottima la cocotte!
    ps potter lo vado a vedere a cinema anch'io :D

    RispondiElimina
  4. Ciao,mi sono iscritta al tuo blog perche’ e’ molto interessante,e nel frattempo ti segnalo che sono in finale con una mia ricetta nel contest del blog di Tina http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ e ti chiedo se cortesemente puoi votarla.Per farlo unisciti al suo blog http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/clikka su VOTA LA TUA RICETTA PREFERITA e vota la mia ricetta che e’
    Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata
    basta clikkare sul cerchiolino e poi su VOTE.
    A buon rendere!!

    RispondiElimina
  5. Che bel piattino fresco ed estivo... adoro i calamari!!! ottima idea!

    RispondiElimina